S 285/1

DesignMarcel Breuer, 1935

La scrivania S 285 in tubolare d’acciaio: un pezzo di storia del design assolutamente insuperabile

Questa scrivania in tubolare d’acciaio esprime in modo esemplare l’ambizione programmatica del Bauhaus di ricondurre arte e tecnica ad un’unica unità formale. Sia il piano della scrivania che le cassettiere e i ripiani in legno verniciato o mordenzato si integrano armoniosamente nel tubolare d’acciaio. La struttura portante forma una linea unica e ininterrotta all’interno della quale gli elementi in legno sembrano come fluttuare. Questo mobile dalle linee sobrie e proporzioni equilibrate rappresenta un periodo molto significativo della storia contemporanea, noto come "Nuova Oggettività". Il modello è prodotto in numerose varianti.


Telaio in tubolare d’acciaio cromato, corpo in rovere o frassino mordenzato, in frassino verniciato a poro aperto oppure corpo verniciato a poro chiuso in diverse tinte. Cassetti con chiusura centralizzata. Disponibile anche con ripiani a vista. Nella versione “Pure Materials” è fornito anche impiallacciato noce trattato con olio.

Abbiamo dotato i cassetti della scrivania di un meccanismo di estrazione totale e chiusura smorzata. Il numero e la disposizione dei cassetti sono cambiati, dato il maggior spazio richiesto per questa soluzione. Le scrivanie possono essere fornite anche in versione speculare. Specificare questa esigenza nell’ordine.


Designer

Mostra dettagli
Marcel Breuer

Marcel Breuer

Marcel Breuer, nato nel 1902 a Pécs in Ungheria, dopo aver interrotto gli studi di arte frequenta, dal 1920 al 1924, la scuola di arti e mestieri "Staatliches Bauhaus" di Weimar. Dal 1925 al 1928 dirige il laboratorio di falegnameria del Bauhaus, nel frattempo trasferito a Dessau. Sotto il forte influsso del costruttivismo e del movimento De Stijl disegna, in questo periodo, mobili innovativi in tubolare d'acciaio. Nel 1928 si trasferisce a Berlino dove opera prevalentemente nell'ambito dell'architettura d'interni. Dal 1931 intraprende diversi viaggi prima di stabilirsi in Svizzera dove, nel 1932, lavora a vari progetti di mobili in alluminio. Nel 1935 Marcel Breuer si trasferisce a Londra dove è attivo come architetto. Nel 1937 ottiene la cattedra di architettura alla Harvard University di Cambridge, Massachussets (USA) dove, alcuni anni più tardi, apre uno studio di architettura insieme a Walter Gropius. Nel 1946 Breuer inaugura il proprio studio a New York e realizza numerosi progetti in Europa e negli USA. È considerato uno degli architetti e designer contemporanei più significativi. Muore il 1° luglio 1981 a New York.

» Altri dettagli

Materiali e Superfici

Il carattere inimitabile di un mobile è legato in modo indissolubile alle sue superfici che devono essere scelte accuratamente. Per questo offriamo una varietà pressoché illimitata di materiali che conferiscono a ogni articolo un carattere unico e particolare. Anche voi potrete creare la “vostra” sedia o il “vostro” tavolo scegliendo il telaio e l’imbottitura che più gradite all’interno della nostra immensa collezione di materiali. Desideriamo ricordare che i materiali qui indicati mostrano solo una piccola selezione delle creazioni che possiamo realizzare. I nostri rivenditori di zona saranno ben lieti di consigliarvi.

Superfici

Mostra tutto
  • Wood & Veneers
  • Oak
  • Ash
  • Walnut
  • Stains
  • Lightened TP 107
  • Dark brown TP 89
  • Grey green TP 269
  • Azure blue TP 250
  • Coral red TP 233
  • Walnut TP 24
  • Reed green TP 262
  • Black TP 29
  • Lacquer
  • Cool White TS 9015
  • Grey green TS 2005
  • Pure White RAL 9010
  • Chocolate brown TS 8005
  • Mustard yellow TS 2050
  • Deep black RAL 9005
  • Tomato red RAL 3013
  • Warm grey TS 3005
  • Tubular steel colours
  • Grey green TS 2005
  • Pure White RAL 9010
  • Chocolate brown TS 8005
  • Mustard yellow TS 2050
  • Deep black RAL 9005
  • Tomato red RAL 3013
  • Warm grey TS 3005