DesignStefan Diez, 2007

Poggia su tre gambe, è estroso e di aspetto inconfondibile: stiamo parlando dello sgabello 404 H. Confortevole come tutti i modelli della premiata serie 404, questa creazione di Stefan Diez, spicca per l’originalissima seduta che ricorda una sella. Sedendosi, si produce un effetto sorprendente: la seduta “oscilla” leggermente. Stefan Diez dimostra così, ancora una volta, che l’eredità Thonet, pur ancorata nella tradizione della lavorazione del legno, può essere interpretata in modo moderno e non convenzionale. Per gli sgabelli da bar sono disponibili tavolini alti coordinati.

 

La seduta del modello 404 H si presenta come una comoda sella, dalla sagoma fluida, amorfa che conferisce allo sgabello un aspetto fuori dal comune. La parte posteriore del sedile, leggermente rialzata, offre sostegno e appoggio alla parte lombare. Sedersi è una gradevole sorpresa: la sella, infatti, oscilla lievemente, rivelandosi una seduta dinamica e attiva. Il bordo superiore del poggiapiedi è dotato di un rivestimento in plastica antiscivolo e antiabrasione. Il poggiapiedi, completamente integrato nelle gambe, oltre a conferire al modello la necessaria stabilità, rievoca lo schienale delle sedie 404. Come tutti i modelli di questa serie, anche lo sgabello è interamente realizzato in legno compensato sagomato di faggio e multistrato. I componenti sono tutti incollati fra loro e, pertanto, non occorrono ulteriori elementi di collegamento. Lo sgabello è disponibile in numerose tonalità mordenzate. Gli sgabelli da bar possono essere abbinati ai tavolini alti 1410. La serie comprende la variante stretta della sedia 404, il modello di dimensioni più ampie con braccioli 404 F, gli sgabelli da bar, i tavolini alti, come pure tavoli di forma quadrata, tonda e rettangolare.


Sedia (404) e variante di dimensioni più ampie con braccioli (404 F). Gamma disponibile anche con imbottitura comfort (405 PF). Elementi della seduta e dello schienale in legno compensato sagomato, gambe e montanti dello schienale in multistrato. In faggio naturale o mordenzato o velato bianco. Imbottitura con rivestimento in pelle o tessuto. Sgabello da bar (404 H) in faggio multistrato naturale o mordenzato, oppure velato bianco.



Designer

Mostra dettagli
Stefan Diez

Stefan Diez

Stefan Diez, nato a Freising (Germania) nel 1971, dopo alcuni corsi di architettura e un apprendistato da falegname studia design industriale all'Accademia delle Arti Figurative di Stoccarda. Dal 1996 al 2002 è stato prima assistente di Richard Sapper e poi di Konstantin Grcic a Monaco. Nel gennaio 2003 ha aperto il proprio studio a Monaco, dove opera nel campo del design di prodotto e del design espositivo per Authentics, Biegel, Flötotto, Merten, Moroso, Schönbuch, Thonet e Wilkhahn, fra gli altri. Le sue opere sono state insignite di numerosi premi, fra cui diversi Red Dot Award, iF product design award e premi speciali per l'innovazione dei materiali. Stefan Diez è stato ed è tuttora presente in numerose esposizioni, in musei e fiere. In Germania è considerato uno dei designer più promettenti e innovativi della sua generazione e gode, già oggi, di una considerevole fama a livello internazionale.

» Altri dettagli
Error tag bindingList: : Either attribute 'asset' or 'cid' is mandatory! Error tag bindingList: : Either attribute 'asset' or 'cid' is mandatory!