Development mode

S 32 NH

DesignMarcel Breuer, artistic copyright Mart Stam, 2020

Familiar innovation

With the bar stool S 32 VH and the counter stool S 32 VHT, Thonet is reacting to the current trend towards high tables and counters in gastronomy, in agile, future-oriented working worlds and in residential areas home environments. With seat heights of 65 cm (S 32 VHT) and 75 cm (S 32 VH) the stools promote productive exchange in all kinds of communication zones – at height-adjustable desks, bars and kitchen counters, and high tables.

 

The design is based on the famous tubular steel cantilever chair S 32 by Marcel Breuer from the 1920s whose popularity is due to the suspenseful combination of materials: Thonet’s tradition in producing bentwood furniture with the characteristic Vienna cane work forms a contrast with the reduced use of tubular steel. With its clear, minimalistic design combined with the airy cane work, the S 32 VH paves the way for use in various interiors, such as lounges and office spaces, reception areas, restaurants and bars. Because of the light weight (8-9 kg), the comfortable seating furniture can be easily carried around and repositioned.


Barstool, Frame chrome-plated or colour-lacquered tubular steel. Wood parts in stained beech, covered with wickerwork and transparent, supportive plastic mesh; or with stretched mesh, or upholstered with leather or fabric.


Designer

Mostra dettagli

Marcel Breuer, artistic copyright Mart Stam

Marcel Breuer, nato nel 1902 a Pécs in Ungheria, dopo aver interrotto gli studi di arte frequenta, dal 1920 al 1924, la scuola di arti e mestieri "Staatliches Bauhaus" di Weimar. Dal 1925 al 1928 dirige il laboratorio di falegnameria del Bauhaus, nel frattempo trasferito a Dessau. Sotto il forte influsso del costruttivismo e del movimento De Stijl disegna, in questo periodo, mobili innovativi in tubolare d'acciaio. Nel 1928 si trasferisce a Berlino dove opera prevalentemente nell'ambito dell'architettura d'interni. Dal 1931 intraprende diversi viaggi prima di stabilirsi in Svizzera dove, nel 1932, lavora a vari progetti di mobili in alluminio. Nel 1935 Marcel Breuer si trasferisce a Londra dove è attivo come architetto. Nel 1937 ottiene la cattedra di architettura alla Harvard University di Cambridge, Massachussets (USA) dove, alcuni anni più tardi, apre uno studio di architettura insieme a Walter Gropius. Nel 1946 Breuer inaugura il proprio studio a New York e realizza numerosi progetti in Europa e negli USA. È considerato uno degli architetti e designer contemporanei più significativi. Muore il 1° luglio 1981 a New York.

» Altri dettagli

Materiali e Superfici

Il carattere inimitabile di un mobile è legato in modo indissolubile alle sue superfici che devono essere scelte accuratamente. Per questo offriamo una varietà pressoché illimitata di materiali che conferiscono a ogni articolo un carattere unico e particolare. Anche voi potrete creare la “vostra” sedia o il “vostro” tavolo scegliendo il telaio e l’imbottitura che più gradite all’interno della nostra immensa collezione di materiali. Desideriamo ricordare che i materiali qui indicati mostrano solo una piccola selezione delle creazioni che possiamo realizzare. I nostri rivenditori di zona saranno ben lieti di consigliarvi.

Materiali

Mostra tutto
  • Leather Linea
  • 618 Arnacio
  • 624 Azzurro
  • 635 Bianco
  • 649 Cielo
  • 631 Green
  • 623 Grigio
  • 614 Rosso
  • 628 Sabbia
  • 659 Tortora
  • Novum
  • 15 Curry
  • 30 Lagoon
  • 33 Mambo
  • 23 Viola
  • 08 Prime
  • Remix 2
  • 443 Orange
  • 383 Black brown
  • 123 Light grey
  • 133 Grey beige
  • 933 Green
  • Cane work
  • Cane work with supporting synthetic mesh
  • Mesh
  • Black

Superfici

Mostra tutto
  • Wood & Veneers
  • Beech
  • Stains
  • Lightened TP 107
  • Dark brown TP 89
  • Grey green TP 269
  • Coral red TP 233
  • Walnut TP 24
  • Reed green TP 262
  • Black TP 29
  • Olive green as RAL 6003
  • Tubular steel colours
  • Pure White RAL 9010
  • Warm grey TS 3005
  • Deep black RAL 9005
  • Tomato red RAL 3013

Dimensioni

Mostra dettagli
Development mode